Reclami

Il Confidi ha predisposto un’apposita procedura per la ricezione ed il trattamento dei reclami inerenti le proprie prestazioni e servizi.

Il Socio può presentare reclamo all’Ufficio Legale – Contenzioso del Confidi tramite raccomandata a/r indirizzata a “Credimpresa soc. coop., via Roma n°457, 90139 Palermo -  Ufficio Legale e Contenzioso”. Lo stesso reclamo può anche essere inoltrato per via telematica all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   .

La procedura è gratuita per il Consorziato, salvo le eventuali spese relative alla corrispondenza inviata.

L’Ufficio Legale - Contenzioso evade la richiesta entro il

termine ultimo di trenta giorni dalla data di presentazione del reclamo stesso.

Il Socio, qualora si ritenga insoddisfatto del reclamo presentato al Confidi, (perché non ha avuto risposta, perché le risposta è stata, in tutto o in parte, negativa, ovvero perché la decisione, benché positiva, non sia stata eseguita dallo stesso Confidi), prima di ricorrere alla competente Autorità Giudiziaria, può rivolgersi all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF). Per avere informazioni sulla procedura da seguire per rivolgersi all’Arbitro Bancario Finanziario, il Socio può consultare il sito web   www.arbitrobancariofinanziario.it, ochiedere presso le Filiali della Banca d’Italia, oppure chiedere al Confidi stesso. Il Confidi mette a disposizione dei propri Soci – presso i propri locali e sul proprio sito internet – le guide relative all’accesso all’Arbitro Bancario Finanziario.


Modello per Reclami              

Resoconto Reclami 2016