le piccole e medie imprese industriali, commerciali, turistiche e di servizi, le imprese artigiane, agricole, le imprese attive nel settore della produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli e dei prodotti della pesca, le cooperative e i liberi professionisti come definite dalla disciplina comunitaria, le imprese di maggiori dimensioni rientranti nei limiti dimensionali determinati dalla Unione europea per gli investimenti (BEI) a favore delle piccole e medie imprese.